Tramezzini e “ombre” veneziane invadono Roma, apre”THE QC”

Giovedì 5 dicembre alle ore 17.30 apre il locale che esalta spritz, prosecco e tramezzini. I soci fondatori: «A Roma portiamo il tipico aperitivo veneto. E le sorprese non finiscono qui»

Si trova nel cuore del centro di Roma, all’ombra di Castel Sant’Angelo e alle porte della Città del Vaticano. The QC è il locale che accoglie i propri ospiti portandoli nella tipica atmosfera veneta accompagnandoli in un viaggio di gusto fatto di tramezzini, spritz e prosecco.

Dai sapori classici agli accostamenti più audaci, ideali per il palato di una clientela internazionale, The QC è il locale che fa da punto di ritrovo per un brindisi con gli amici come per una pausa pranzo veloce. Nato coniugando la qualità della ristorazione italiana allo stile made in the U.S.A., The QC ambisce a essere anche riferimento per studi e aziende del centro storico che desiderano pranzare in velocità ma con gusto. Per questo è attiva la prenotazione di tramezzini, piadine e bevande per la pausa pranzo e per i meeting.

«Abbiamo deciso di aprire il primo locale The QC a Roma proprio perché è la capitale – racconta Fermo Meloni, socio romano – il punto di partenza perfetto per esportare in tutta Italia e poi nel mondo il gusto tipicamente veneto, che piace a tutti. Quello di via di Porta Castello è il primo di una serie di locali The QC che nel corso nel 2020 apriranno le proprie porte in diverse città, prima tra tutte, New York, a gennaio».

Appuntamento quindi giovedì 5 dicembre a partire dalle ore 17.30 per l’inaugurazione del primo locale firmato “The QC” del mondo con tanto di taglio di nastro. Tra tramezzini di benvenuto e un brindisi con spritz e prosecco, gli ospiti potranno ammirare anche l’arte murale realizzata da Nicola Canareggi, writer italiano specializzato nella realizzazione di lettering.

DICEMBRE 5, 2019 DI PK COMMUNICATION

Altre notizie che potrebbero interessarti

Tramezzini, il marchio registrato da 3 giovani veneti che sbanca a New York

Registrare Tramezzini per aprire un business con un nome conosciuto in mezzo mondo? Lo hanno fatto tre giovani imprenditori veneti negli Stati Uniti.
Continua a leggere

Venezia, le delizie della cucina lagunare direttamente a casa: ma a New York

Quattro tramezzini, un piattino di olive ascolane, sardee in saor, baccalà mantecato, prosciutto crudo a fettine e grana. Ma anche: spritz e Amarone della Valpolicella.
Continua a leggere

Brevettano i tramezzini negli Usa, tre veneti conquistano New York

L’inizio è stato una battuta: «Ma perché in America nessuno fa i tramezzini?». Perché, pur essendoci migliaia di bar, paninoteche o simili, non si vede quel «sorriso» di ingredienti tra le due fette di pane bianco del famoso «sandwich» che deve il suo nome addirittura a Gabriele D’Annunzio?
Continua a leggere

Il re dei tramezzini si prende il Venexino di Padova: «E mi metto in società con i dipendenti»

Dopo il successo a New York, a Roma e a Jesolo, Davide Pedon rilancia il bistrot di via San Fermo. Domani l’apertura.

08 SETTEMBRE 2020

Continua a leggere